Le Piccole Ancelle del Sacro Cuore giungono a Cornegliana il 26 Luglio 1953 per aprire la scuola materna Sant’Anna, fortemente desiderata dal parroco Don Luigi Callegaro e dai parrocchiani, fin dal termine della seconda guerra mondiale.
Scrive il parroco Don Luigi Callegaro nella cronistoria: “ Finalmente l’opera, che da molto era desiderata dal parroco e dall’intera parrocchia, è giunta al suo compimento. La domenica 26 luglio alle ore 9.30 i bambini, le associazioni cattoliche e il numerosissimo popolo con il parroco, col cooperatore e con le autorità accolsero alle scuole Le Piccole Ancelle del Sacro Cuore di Città di Castello (Perugia), fondate da un nostro sacerdote Diocesano, il piissimo e zelantissimo Vescovo di Città di Castello, D. Carlo Liviero di santa memoria.
Processionalmente con la Banda di Carrara S. Giorgio, le suore furono accompagnate in chiesa per la Messa solenne, celebrata dal Rev. Alfredo Battisti, venuto quale delegato del vescovo. Dopo le funzioni alle ore 18.00 con la solenne Benedizione ai locali si fece l’inaugurazione dell’Asilo, edificato da persone competenti

UNA MODESTA SCATOLA AL DI FUORI, CONTENENTE AL DI DENTRO UN PREZIOSO GIOIELLO.

La struttura era piuttosto povera, immaginiamo quindi che le suore si siano dovute adattare parecchio all’inizio. Successivamente, nell’arco di tempo che va dal 1953 al 1961, furono eseguiti alcuni lavori di ristrutturazione. Durante i lavori del 1957 ci fu anche un incendio doloso, un episodio increscioso che ci fa capire come la vita delle suore, benché benvolute dal paese, non sia sempre stata facile.
Nonostante questi accadimenti, c’erano anche coloro che, buoni o cattivi, erano disposti a dare una mano.
Tra il 1970 e il 1983 infatt, furono fatti diversi ampliamenti, fino alla struttura attuale, che permise alle Piccole Ancelle di vivere in un ambiente più spazioso, funzionale e decoroso.
Con l'istituto religioso sono state stipulate tre convenzioni, la prima nel 1958 la seconda nel 1972, comprendente anche una convenzione con il comitato di gestione scuola materna, la terza nel 1984. Dopo quest'ultima cominciò il periodo più critico riguardo alla permanenza delle suore a Cornegliana; l’Istituto infatti, a causa della diminuzione del numero delle suore, aveva necessità di ritirarle da qualche asilo.
La prima lettera in cui si annunciava la decisione di ritirarle è del 1992, in seguito sospesa per il trasferimento del parroco. A Cornegliana rimasero solo due suore per la durata di un anno e nel Settembre del 1993 arrivò un terza suora. Nel 2002, dopo 49 anni di permanenza ininterrotta, le suore furono ritirate definitivamente. 
In questi 49 anni si sono succedute a Cornegliana 16 suore.
La storia passata ci ha insegnato quale grande dono sono state per Cornegliana le Piccole Ancelle del Sacro Cuore;
il presente ci aiuta a capire quanto sia stata preziosa la loro attività;
il futuro c’insegni a far fruttificare il bene ricevuto in questi cinquant’anni.